Aderisci a SeF

Procedura per l’adesione al Partito “Società e Famiglia”

La quota di adesione al Partito nazionale è stabilita in € 15,00 (Euro quindici/00) all’anno. L’adesione di una famiglia è di 30,00 € all’anno, indipendentemente dal numero dei componenti il nucleo familiare. Per aderenti di età minore di 30 e maggiore di 65 anni è prevista una quota di adesione annuale di 5,00 €.

Per aderire al partito SeF e costituire un circolo, bisogna essere d’accordo con le idee contenute nel Manifesto, conoscere la struttura del partito contenuta nello Statuto, impegnarsi a rispettare i valori espressi nel Decalogo dell’aderente (allegato), presentare un curriculum secondo la scheda preimpostata (allegata); per far vivere questa adesione bisogna poi essere d’accordo ad approfondire sempre di più le conseguenze politiche delle idee madri sulla vita reale, tramite la crescita formativa che avviene nel dibattito interno ai circoli, favorita dalle indicazioni che arrivano dal Consiglio Nazionale.

Ciò dato, si aderisce tramite i circoli locali costituiti, oppure facendo pervenire al Presidente del Consiglio dei fondatori SeF, via Nizza 67 – 00198 Roma :

  • la domanda debitamente compilata e sottoscritta (allegato),
  • il Decalogo dell’aderente firmato,
  • la scheda di presentazione,
  • la fotocopia del documento di identità

Si può anche aderire per via telematica, compilando e firmando i moduli presenti sul sito (www.societaefamiglia.it) ed inviandoli, dopo averli scanditi, come allegato all’indirizzo mail della segreteria (segreteria@societaefamiglia.it). L’invio della documentazione cartacea in questo caso può essere successivo alla comunicazione di approvazione.

Ricevuta l’approvazione della domanda, si provvede a corrispondere la quota di adesione versandola sul conto intestato a Società e Famiglia presso la banca CARIPARMA AG. DI ROMA 1; – IBAN: IT95Z0623003202000057131176

In alternativa si può utilizzare il pulsante “DONATE” del sito web, e comunicare l’invio della quota con una mail alla segreteria.

L’adesione decorre dalla data del versamento.
Le successive quote annuali vanno versate entro il 31 gennaio di ogni anno. La morosità superiore a 3 mesi comporta la decadenza dalla qualità di aderente in regola.

Nel caso di decadenza per morosità si può essere riammessi previa domanda vagliata dal Consiglio nazionale, che, se positiva, comporterà il versamento delle quote arretrate.

Commenti

comments

Layout Settings