Riceviamo dal Prof. Gandolfini, e volentieri rilanciamo, un comunicato che stigmatizza le idee propagandate una volta in più attraverso la TV.

Ognuno è libero di pensare come vuole, in questioni morali, se è consapevole delle conseguenze delle scelte: dal male il male, dal bene il bene.  Rivendichiamo però il diritto di non essere subdolamente esposti a trasmissione di idee “sensibili” in momenti in cui ci si aspetta contenuti diversi. Siamo convinti che alla felicità si arriva cercando il vero amore, che non è fatto solo di carne, come appariva dallo sproloquio del “comico filosofo”, ma di sentimenti di ben altro spessore.

E in questa sede, che vuol essere politica, rileviamo che anche la politica dovrebbe ricercare la felicità dell’uomo, spirituale e non soltanto economica. I nostri governanti attuali purtroppo non fanno l’una né l’altra cosa. Siamo convinti che solo percorrendo una strada di riscoperta della spiritualità dell’uomo e delle ragioni vere dell’esistenza umana ogni persona ed ogni popolo potrà essere felice.

Clicca sul titolo

NON POSSIAMO TACERE

Commenti

comments