Si terrà LUNEDI’ 24 OTTOBRE alle ore 17,00 AD ARPINO PRESSO PALAZZO BONCOMPAGNI ( PIAZZA MUNICIPIO ACCANTO ALL’ UFFICIO POSTALE ) un convegno pubblico dedicato agli approfondimenti sulla riforma costituzionale recentemente varata dal Parlamento ,per illustrare le ragioni del NO all’oramai prossimo referendum che vedrà protagonisti i cittadini chiamati a votare per confermare od opporsi alla proposta riforma.

Ad organizzare l’incontro il Comitato di Frosinone per il NO di Società e Famiglia,costituitosi in provincia lo scorso mese di settembre con lo scopo di approfondire i contenuti della riforma costituzionale ed in particolare dare voce alle ragioni del NO .

In tal senso sono state organizzate sessioni di autoformazione sulla riforma e previsti una serie di incontri pubblici nelle diverse zone della provincia di Frosinone per permettere ai cittadini interessati di approfondire la conoscenza dei contenuti della riforma e potere prendere consapevolmente posizione sulla proposta di riforma.

Si parte da Arpino .Dopo i saluti istituzionali del Sindaco della città di Cicerone. Avv. Renato Rea e del Presidente della XV Comunità Montana Ing. Gianluca Quadrini,si entrerà nel vivo del ragionamento con l’intervento dei qualificatissimi relatori :il dott. Marco D’Agostini, esperto di riforme istituzionali, il quale vanta una profondissima e vastissima conoscenza – oltre quale studioso, a motivo della professione svolta – degli assetti istituzionali italiani ed europei,da un punto di vista amministrativo e politico; il Presidente nazionale di Società e Famiglia Prof. Elvio Covino il quale illustrerà le motivazioni che hanno indotto uno stimato professionista di caratura internazionale a scendere in campo per esaltare il modello e il ruolo politico della famiglia ed ,in particolare, illustrare gli effetti della ipotizzata riforma sul modello di organizzazione politica della società derivante da tale impostazione; infine prenderà la parola l’On Giuseppe Gargani,Magistrato di Cassazione, già Ministro della Giustizia della Repubblica italiana e Deputato al Parlamento italiano e da ultimo a quello Europeo, attuale Presidente nazionale del Comitato Popolare per il NO,il quale si soffermerà sulle argomentazioni giuridiche ed istituzionali che portano a pronunciarsi per il NO alla riforma.

A coordinare i lavori l’Avv. Francesco Rabotti , Presidente del Comitato di Frosinone per il No di Società e Famiglia.

“E’ molto importante che i cittadini siano informati sui contenuti e gli effetti della riforma costituzionale – afferma Rabotti – per questo tutti noi del Comitato di Frosinone ci stiamo impegnando ad organizzare tutta una serie di attività di informazione.

Non ci limiteremo, infatti, ai convegni pubblici, ma cercheremo di interagire e dialogare con i cittadini anche nella quotidianità , allestendo banchetti informativi animati dai diversi aderenti al nostro Comitato, ed approntando una iniziativa chiamata “TELEFO-NO” per mezzo della quale esperti del nostro Comitato per il NO potranno fornire, a chi lo desidera, informazioni telefoniche sui contenuti della riforma costituzionale , attività che verranno compiutamente illustrate nel corso del convegno del 24 ottobre ad Arpino al quale preghiamo tutti gli interessati di partecipare ,convinti e speranzosi che la differenza la facciano, non gli apparati, ma i cittadini consapevoli ed informati ”.

Arpino, 21 ottobre 2016 Francesco Rabotti

Commenti

comments